• martedì , 27 febbraio 2024

Aggiornamenti nella normativa per la Qualità del Settore Ferroviario

Alcuni interessanti aggiornamenti nella normativa per la Qualità del Settore Ferroviario!
AICQ Nazionale è lieta di rimandare all’aggiornamento a cura dell’ing. Paolo Patti in qualità di Coordinatore del Mirror Group Italiano di AICQ Settore Trasporto su Rotaia.

Paolo Patti  – Ingegnere elettrotecnico con consolidata esperienza nel software e nei servizi IT. Dal 2010 al 2020: Head of Quality Assurance a livello mondiale in una multinazionale leader nel segnalamento ferroviario e nei sistemi ferroviari integrati, responsabile per tutte le certificazioni relative ai sistemi qualità (compreso appraisal CMMI per lo sviluppo SW). Per AICQ, Vicepresidente del Comitato Qualità del Software e dei Servizi IT, Membro del Consiglio di Presidenza del Settore Trasporto su Rotaia, Coordinatore del Mirror Group Italiano (creato proprio in AICQ) del working group ISO/TC 269 WG 05. Inoltre, Membro della Commissione Tecnica UNI/CT 050 “Trasporto guidato su ferro” e Membro del Working Group 05 “Railway quality management system” del Technical Committee ISO/TC 269, oltre che Coordinatore della Commissione Qualità dell’Ordine degli Ingegneri di Genova.

Nel luglio del 2023, ISO ha pubblicato la norma ISO 22163, erede della Specifica Tecnica ISO/TS 22163, nonché base per la certificazione IRIS, specifica per le aziende operanti nel settore ferroviario.

Il Mirror Group italiano creato da AICQ Settore Trasporto su Rotaia ha fornito un notevole contributo al WG 05 della Commissione ISO/TC 269 preparando alcune parti della norma e fornendo puntualmente commenti costruttivi. All’inizio di agosto del 2023 la Commissione ISO/TC 269 ha pubblicato, sul proprio sito, (https://www.iso.org/committee/661629.html?view=documents) un White Paper in inglese, con la traduzione in italiano preparata dal Mirror Group, per descrivere i benefici della norma per le aziende operanti nel settore ferroviario. Successivamente sono state pubblicate anche le traduzioni in francese e giapponese.

Cenelec ha deciso di adottare la ISO 22163 senza modifiche come EN ISO 22163; la pubblicazione è prevista entro il 2024; mentre sono attualmente in preparazione le traduzioni della norma in italiano (sempre ad opera del Mirror Group AICQ), tedesco, russo, giapponese, cinese e spagnolo. La ISO 22163:2023 contiene al suo interno la ISO 9001:2015, poiché è prevista la revisione della ISO 9001 per la fine del 2025, si prevede che il WG 05 inizi a preparare la revisione della ISO 22163 a metà del 2025.

Previsti prossimi aggiornamenti! Stay tuned!settoreAICQ-TRASPORTO_ROTAIA

Related Posts