• lunedì , 26 giugno 2017

Notizie ed Eventi

NOTIZIE

– RICONOSCIMENTO AICQ SICEV
Un importante riconoscimento per EQDL

La patente EQDL mira, più che alla definizione di una figura professionale, a garantire che una persona certificata EQDL possieda le conoscenze di base sulla Qualità necessarie in ogni professione ed in ogni ruolo. Per raggiungere questo scopo le conoscenze necessarie per acquisire la patente, descritte in un apposito syllabus, comprendono tutti i principi e gli argomenti della Qualità partendo dai controlli fino ad arrivare alla customer satisfaction ed ai processi per raggiungere l’eccellenza.
Per questi motivi, nell’ambito delle Figure Professionali per la Qualità Certificate da AICQ SICEV sono state definite alcune opportunità per i possessori di Patente “EQDL Advanced”, che riassumiamo qui di seguito:

  1. Il possesso della Patente Europea per la Qualità del tipo “EQDL Advanced” è stata inserita tra i “casi particolari” che consentono ai Candidati Valutatori per lo Schema Qualità di essere esonerati dalla “prova scritta” in sede di esame di certificazione AICQ SICEV sostenendo così la sola “prova orale”. Infatti si ritiene che la patente “EQDL advanced” sia notevolmente più severa della prova scritta prevista nell’ambito dell’esame AICQ SICEV. Tale decisione è attiva già dal Dicembre 2009 ed è inserita tra i “casi particolari” previsti dalla revisione 02, attualmente in vigore, del Regolamento RQ01, relativo ai requisiti specifici per gli auditor di Sistema di Gestione per la Qualità.
  2. Chi ha conseguito la patente “EQDL Advanced” può richiedere l’iscrizione nel Registro SICEP di AICQ SICEV relativo ai QMT (Quality Management Technician – Esperti in Gestione per la Qualità), qualora in possesso degli altri requisiti richiesti da Regolamento RFP-01. Infatti si è stato valutato che il conseguimento della patente “EQDL Advanced” consente di dimostrare la conoscenza di tutti gli argomenti previsti nel corso di 80 ore per QMT, riconosciuto formalmente da AICQ. Pertanto tale patente sostituisce la frequenza ed il superamento esame previsti come requisito di formazione e addestramento specifici di cui al punto 4.3.3 del Regolamento citato. Tale decisione è stata approvata durante la Riunione del Comitato di Certificazione del 28 Dicembre 2010. Chi, pur avendo conseguito la patente “EQDL Advanced”, non avesse ancora maturato l’esperienza lavorativa richiesta per l’iscrizione al Registro (complessiva e specifica – punti 4.3.1 e 4.3.2 del Regolamento RFP01) può sempre iscriversi nella sezione relativa del Registro degli Expert Junior (QMT Junior), in attesa di acquisire l’esperienza lavorativa richiesta. È in fase di aggiornamento ed emissione la revisione 01 del Regolamento RFP-01 che, tra l’altro, incorpora quanto sopra. Leggi il documento AICQ SICEV>>