• giovedì , 27 giugno 2019

Attività di asseverazione nel settore costruzioni edili e ingegneria civile

L’attività di asseverazione si configura come una attività rilevante e complessa che il legislatore del D.Lgs 9 aprile 2008, n. 81 (TU sicurezza) ha affidato agli Organismi Paritetici. Le indicazioni contenute nella legge risultano però non esaustive al fine di indirizzare in termini omogenei e corretti una attestazione di conformità ed efficace attuazione di un modello organizzativo e gestionale aziendale su tutto il territorio nazionale.

La prima importante attività di regolamentazione delle modalità di asseverazione è stata definita dal comparto dell’edilizia che ha promosso in UNI, attraverso la CNCPT, la redazione della prassi di riferimento UNI/PdR 2:2013, regolamentando nella bilateralità del settore edile, oltre alle modalità di esecuzione del processo di verifica, anche le competenze che devono possedere i tecnici verificatori chiamati a svolgere le verifiche sulla corretta implementazione e sull’efficace attuazione del MOG, ai sensi dell’art. 30 del TU sicurezza. […]

Fonte UNI

Per approfondire, vai alla >>> news dedicata

Related Posts