• lunedì , 18 dicembre 2017

Gestione del rischio: i lavori di revisione della ISO 31000

Aicq rimanda alla pubblicazione apparsa su QualitàonLine dedicata alla norma internazionale ISO 31000 “Risk management – Principles and guidelines” (adottata a livello nazionale nel 2010 come UNI ISO 31000) che spiega come funziona quel processo delicato e fondamentale che va sotto il nome di “gestione del rischio” e fornisce indicazioni su come applicarlo all’interno di un’organizzazione.

Il tema è particolarmente significativo anche alla luce della ISO 9001:2015, che vede proprio nel “risk based thinking” uno dei punti qualificanti di un efficace sistema di gestione. Infatti l’approccio basato sul rischio coinvolge tutte le nuove norme ISO sui Sistemi di Gestione basate sulla struttura di alto livello (High Level Structure – HLS), imposta da ISO a partire dal 2012.
In questi mesi il documento è stato sottoposto a un accurato – e non ancora concluso – lavoro di revisione. Dallo stadio di Commitee Draft (CD) in cui si trovava nel marzo del 2015, è passato recentemente a Draft International Standard (DIS): una fase importante perché il testo ha trovato una sua forma più strutturata e definita che già ne rende chiari intenti e risultati, ma anche delicata perché ne mette in luce con più evidenza anche potenziali problematicità.

>>> Per ulteriori dettagli, vai alla pagina dedicata di Qualità on Line

Related Posts