• venerdì , 21 luglio 2017

Pubblicato il metodo per la determinazione del contenuto di materiale inorganico estraneo al vetro

Aicq annuncia che è stata pubblicata in data 12 luglio scorso la Prassi di Riferimento UNI/PdR 31 “Sabbia di vetro – Metodo per la determinazione del contenuto di materiale inorganico estraneo al vetro”.
Il documento – frutto della collaborazione tra UNI, Assovetro (Associazione Nazionale degli Industriali del Vetro) e CoReVe (Consorzio recupero Vetro) – definisce un metodo di analisi per la determinazione del contenuto di materiali ceramici ed inerti, cioè non organici, non metallici e non vetrosi, nella sabbia di vetro. Il metodo si applica alle sabbie di vetro, ovvero a granella di vetro di dimensioni inferiori a 1 mm e può essere applicato a granella di vetro di dimensioni comprese tra 1 mm e 5 mm.

>>> Per ulteriori dettagli, vai alla pagina dedicata di UNI

Related Posts